Prevenzione e Benessere

gennaio 28, 2017 | no responses | 143

Una corretta e precisa diagnosi degli aspetti “ non funzionali “ della persona permette di identificare i punti focali su cui orientare le azioni migliorative. Con l’aiuto di Test, Questionari, Interviste dell’ambito psicologico  è possibile evidenziare caratteristiche personali positive, che orientano a compiere azioni pro  benessere, e caratteristiche personali negative, che minano la funzionalità della persona e, di conseguenza, anche la ricerca di uno stato di salute generale.

Nel novero degli strumenti per dirigersi verso il benessere, troviamo le tecniche di rilassamento, tecniche che vengono imparate nella fase di training ed utilizzate nella fase pratica di utilizzo delle stesse. Tra queste la più conosciuta è il Training Autogeno di Base.

Sul piano comunicazionale, invece, la mediazione ed il problem solving sono due approcci che lavorano sul dialogo interpersonale. L’attività di mediazione si propone di giungere ad una gestione del compromesso tale che le persone coinvolte possano percepirsi soddisfatte della decisione comune che è stata presa. Il problem solving, invece, è una metodica di approccio ai problemi che utilizza schemi di soluzioni per arrivare a superare il nodo che genera o cristallizza il problema stesso.